Esce dal coma dopo 19 anni e…

polonia.jpg

 http://www.flickr.com/photos/65343996@N00/356176736/

 Un ferroviere di 65 anni entrato in coma dopo un incidente nella Polonia comunista ha ripreso conoscenza dopo 19 anni ritrovandosi in una democrazia e in un’economia di mercato, riportano oggi i media polacchi.

Jan Grzebski, costretto su una sedia a rotelle, a cui i medici avevano dato solo due o tre anni di vita dopo un incidente nel 1988, ha dato ragione alla moglie Gertruda che aveva creduto nel suo risveglio.

“E’ Gertruda che mi ha salvato, e non lo dimenticherò mai”, ha detto Grzebski all’emittente TVN24.

“Per 19 anni la signora Grzebska ha svolto il lavoro di un team esperto di terapia intensiva, cambiando ogni ora la posizione del marito in coma per prevenire piaghe da decubito”, ha detto il dottor Boguslaw Poniatowski a Super Express.

“Quando sono entrato in coma c’erano solo tè e aceto nei negozi, la carne era razionata e c’erano dappertutto code per la benzina”, ha detto Grzebski a TVN24 . “Ora vedo la gente nelle strade con i cellulari e c’è così tanta merce nei negozi che mi gira la testa”.

Al suo risveglio Grzebski si è ritrovato con i quattro figli tutti sposati e undici nipoti.

Advertisements

Una Risposta to “Esce dal coma dopo 19 anni e…”

  1. Molto “Good Bye, Lenin!”… anche in quel caso storia (assurda) vera.

    Il mio blog sul cinema e viaggi: sei invitato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: